PORTARE IN FASCIA

L’esperienza del portare in fascia è l’unica in grado di creare una continuità positiva tra la vita intra e la vita extra uterina: la fascia permette ai bambini di ritrovare fin dai primi momenti di vita le stesse sensazioni positive sperimentate all’interno del grembo materno. I benefici del portare sono numerosi sia per i bambini che per i genitori: attraverso un gesto semplice e naturale, che affonda le radici nella nostra storia e risponde alla nostra natura più profonda, è possibile rispondere in modo pieno e positivo ad alcuni bisogni primari che ciascuno di noi manifesta fin dalla nascita.

Contatto, sicurezza, contenimento, calore, ascolto del battito cardiaco della mamma: l’uso della fascia risponde al bisogno primario di contatto del neonato, favorendo la creazione di una base solida di fiducia che permette al bambino di crescere serenamente. Il bambino segue il genitore nelle sue attività quotidiane: alla sua stessa altezza, impara a fare esperienze sociali proprie, a condividerle, a partecipare e a comunicare con il mondo.

La fascia è l’unico supporto in grado di assecondare e sostenere correttamente la cifosi fisiologica (curvatura a C) della colonna vertebrale del neonato. Il corpo del bambino deve essere a stretto contatto con quello del genitore, le sue gambe devono essere aperte a ranocchio (formando una M), la testa deve essere sostenuta fino a quando il neonato non avrà sviluppato un buon tono muscolare: sono alcune delle preziose regole che vengono trasmesse ai genitori seguendo lo sviluppo naturale del bambino e le esigenze di entrambi per un corretto percorso del portare.

pancia10

Una bambina a cui fu chiesto 
dove fosse casa sua rispose
“Dove c’è la mamma”

I VANTAGGI PER I BAMBINI

Alcuni studi hanno dimostrato che i bambini portati regolarmente in fasce piangono in media il 43% in meno rispetto ai neonati non portati (la media si alza al 53% nelle ore serali). Il contatto diretto con la mamma o con il papà rafforza infatti nel neonato la sua sicurezza rispondendo alle esigenze primarie di sentirsi a contatto e protetto in ogni momento, partecipando contemporaneamente alla vita familiare. Allo stesso tempo grazie alla fascia il neonato cerca in modo spontaneo l’equilibrio, esercitando tutti i muscoli e acquistando fiducia nei movimenti. Non solo: l’esperienza del portare è un antidoto naturale ed efficace contro le coliche e abbassa il livello di ormoni dello stress in genitori e bimbi.

I VANTAGGI PER I GENITORI

Portare in fascia il proprio bambino permette di mantenere un contatto diretto e costante con lui e consente alla mamma di sperimentare una forma di accudimento naturale, mentre con le mani libere può svolgere le proprie attività quotidiane e prendersi cura di sé e degli altri figli. Diversi studi dimostrano inoltre che il babywearing (“portare i bambini”) riduce il livello di stress post parto e rafforza la sicurezza del proprio ruolo nei genitori. Anche il papà – non solo la mamma – può condividere con il proprio figlio un contatto molto speciale e intimo, facilitando una comunicazione emotiva e profonda tra genitori e bambino.

icon1

COMFORT

Portare in fascia il proprio bambino permette ai genitori di mantenere un contatto continuo con lui avendo le mani libere e continuando a svolgere le piccole attività quotidiane. La cura del neonato si inserisce con naturalezza nel normale corso della giornata, favorendo una condivisione piena delle esperienze fin dai primi mesi di vita del bambino. La morbidezza e la qualità dei tessuti con i quali sono prodotte le fasce garantiscono un comfort elevato in ogni momento della giornata.

SALUTE

I vantaggi assicurati dall’indossare una fascia sono molteplici: la respirazione e l’andamento del battito cardiaco del bambino sono più regolari, così come il tono muscolare di genitori e figli migliora sensibilmente nel tempo. Utilizzando in modo ergonomico la fascia significa inoltre rispettare la naturale cifosi della colonna vertebrale e il giusto posizionamento delle anche durante tutto il primo anno di vita. Il contatto tra madre e neonato assicurato dalla fascia favorisce riduce notevolmente il rischio di dolore alla schiena legato al sollevamento del bambino con le braccia.

portare in fascia

portare in fascia

SICUREZZA

L’esperienza del portare il proprio bambino aiuta le mamme e i papà a diventare sempre più sicuri e competenti nella pratica di accudimento naturale dei propri figli, vivendo con serenità l’avventura della genitorialità fin dai primi momenti di vita del neonato. Scegliere il supporto più idoneo alle proprie esigenze garantisce di poter contare sulla soluzione più sicura e affidabile per un’esperienza così importante e bella. Grazie alle indicazioni professionali dei consulenti del portare in fascia è facile imparare diverse tecniche di legatura e individuare quella più idonea per sé e per il proprio bambino.