Arte del portare: i falsi miti che ingannano

Arte del portare: i falsi miti che ingannano

Sull’arte del portare si ha molto da dire, spesso senza conoscere bene che cosa significa e quali sono i vantaggi del babywearing. Delle volte si tratta di pregiudizi culturali, degli altri di semplice disinformazione. In entrambi i casi è un limite per chi desidera conoscere meglio la bellezza del portare i figli con fasce e marsupi; scoraggia e non aiuta a vivere un rapporto fatto di alto contatto e coccole.

falsi miti del portare

L’arte del portare e i 5 falsi miti più comuni

1 Se usi la fascia portabebè non sei una mamma alla moda

Usare la fascia è molto fashion, tutto sta a scegliere quella giusta. Oggi puoi abbinarla al look del giorno, variare tra diversi colori e modelli, scegliere tra i tessuti che ti piacciono di più. Chi ha detto che è fuori moda non sa quanto fa tendenza oggi.

2 Il peso del bambino fa male o crea problemi alla schiena

Quante volte l’hai sentito dire? Chi non conosce i vantaggi del babywearing pensa che il peso del bambino in fascia o nel marsupio possa essere dannoso per chi porta. Non solo questo è sbagliato, ma in verità portare un bambino aiuta a mantenersi in forza e a fortificare i muscoli della schiena. Il babywearing incentiva anche a migliorare la propria postura ed evitare di tenere pesi addosso sbilanciati, come capita quando si ha un bambino in braccio che fa dei movimenti bruschi o non previsti. In ogni caso è importare scegliere il giusto modello con un supporto che aiuti a distribuire il peso di chi porta. Ci sono delle regole precise sia per come deve essere legata una fascia portabebè sia per la scelta delle bretelle del marsupio. È importante scegliere con consapevolezza e solo dopo aver ricevuto consigli da esperti nel mondo del babywearing.

3 Il bambino sta scomodo, soprattutto se lo tieni in fascia per ore

In verità è proprio il contrario. In fascia un bambino sta bene, assume una posizione corretta e naturale per la sua crescita. Le gambe restano divaricate e le ginocchia stanno alte. In più la posizione a ranocchio lo fa sentire come nel ventre della mamma.

4 Portare in fascia è pericoloso per la testa del neonato

Anche in questo caso si tratta di un pregiudizio. Portare il bambino in fascia non crea problemi alla testolina del neonato, anzi diminuisce la plagiocefalia, ovvero la testa piatta. Capita spesso, infatti, che il bambino dorma sempre nella stessa posizione – e che dorma per molte ore nella culla, nel seggiolone auto o nell’ovetto – motivo per cui la sua testa si schiaccia un po’. Non è niente di grave e dipende dalle ossa del cranio ancora molto morbide. I bambini portati, invece, è difficile che soffrano di questo problema perché hanno la testa più libera quando dormono. C’è da sottolineare, però, che la testa di un neonato ha bisogno di sostegno, con le fasce portabebè, quando si effettua la legatura, è possibile creare una sorta di reggitesta che svolge perfettamente la sua funzione.

5 In gravidanza non si può portare

Non è vero che non si può portare se si è in attesa e sfatiamo anche un altro mito: anche dopo un cesareo si può usare la fascia. Dipende tutto dalle condizioni fisiche della mamma, se non è stata messa a riposo dal ginecologo durante la gravidanza e se lei stessa si sente di portare il bambino. È ovvio che più un bimbo è piccolo, meno peserà e sarà più semplice portarlo con sé. In ogni caso è bene sentire sempre il parere del medico e ricordare che oltre alla sicurezza della legatura e della fascia scelta, in gravidanza è importante sentirsi comode ed evitare di fare sforzi.

Infine, niente paura: con il babywearing il bambino non diventerà mammone. Portarlo con te, fargli sentire il contatto, non significa crescere un figlio in modo iper-protettivo ma avere il desiderio di condividere con lui momenti speciali e intimi, che rinforzano il legame e rendono ogni attimo insieme indimenticabile.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
To top